Chi sono e di cosa mi occupo

La mia foto
Mi sono laureato nel 1995 in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano e sono iscritto all'ordine dei medici della provincia di Cremona (n°2317) dal 1996. Mi occupo di chirurgia plastica e ricostruttiva. Dal dal 2001 al 2009 ho ricoperto il ruolo di assistente presso l'unità operativa di chirurgia plastica 1 dell'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano). Tra gli interventi che eseguo: chirurgia funzionale del naso, rinoplastica, profiloplastica, chirurgia ricostruttiva del naso, rinofiller (rinoplastica non chirurgica).

mercoledì 10 gennaio 2018

Rinoplastica: primaria, secondaria o etnica

La rinoplastica è un intervento chirurgico complesso e la finalità di tale operazione è quella di modellare la piramide nasale, senza cambiare l'armonia complessiva del viso e soprattutto non alterando la funzione respiratoria.

La Rinoplastica primaria
Si definisce rinoplastica primaria quando l’intervento di correzione degli inestetismi (congeniti o derivati da un evento traumatico) è il primo a cui ci si sottopone. Generalmente si arriva a richiedere questo intervento quando si vuole ridurre un naso grande, la sua punta o le narici. A volte invece il problema è la “gobba” (gibbo) quando si guarda il profilo o la conformazione “aquilina” del naso.

La Rinoplastica secondaria
E' un intervento da valutare caso per caso, non standardizzabile e ha come obiettivo la correzione di difetti che non sono stati eliminati con un primo intervento o che sono stati provocati proprio dall'operazione precedente o, ancora, che sono insorti a causa un trauma importante. Talvolta può essere necessario dover ricorrere ad ulteriori interventi.

La Rinoplastica etnica
La rinoplastica etnica si rivolge a quei pazienti dalle origini asiatiche o afro-americane che vogliono ottenere una “occidentalizzazione” del loro volto. La rinoplastica etnica è un intervento particolarmente complesso che deve considerare le caratteristiche, diverse dai pazienti caucasici, di cute, sottocute, conformazione e consistenza delle strutture osteo-cartilaginee.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.