Chi sono e di cosa mi occupo

La mia foto
Mi sono laureato nel 1995 in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano e sono iscritto all'ordine dei medici della provincia di Cremona (n°2317) dal 1996. Mi occupo di chirurgia plastica e ricostruttiva. Dal dal 2001 al 2009 ho ricoperto il ruolo di assistente presso l'unità operativa di chirurgia plastica 1 dell'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano). Tra gli interventi che eseguo: chirurgia funzionale del naso, rinoplastica, profiloplastica, chirurgia ricostruttiva del naso, rinofiller (rinoplastica non chirurgica).

mercoledì 29 maggio 2013

Trattamento della sindrome del naso vuoto con cellule staminali e fattori di crescita piastrinici

Grazie alla combinazione di fattori di crescita piastrinici e cellule staminali mesenchimali prelevati dal tessuto adiposo del paziente è possibile stimolare la rigenerazione della mucosa nasale nei pazienti affetti dalla sindrome del naso vuoto (o rinite atrofica).

I fattori di crescita piastrinici sono ricavati mediante un prelievo di sangue che opportunamente trattato fornisce il plasma ricco in piastrine (PRP), questo addizionato al grasso (prelevato mediante una piccola lipoaspirazione in addome/glutei/fianchi) costituisce il PRL (platelet rich lipotransfer), un composto capace di stimolare la rigenerazione dei tessuti atrofici e che viene iniettato direttamente nelle cavità nasali.

Il trattamento della sindrome del naso vuoto con cellule staminali e fattori di crescita piastrinici non richiede ospedalizzazione.


Dr. Enrico Dondè - specialista in medicina rigenerativa del naso  - riceve a Milano (tel. 02 86 03 21) e Torino (Tel. 392 54 02 990)  

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.